Nell’Unione Europea l’energia eolica batte i combustibili fossili e il nucleare. Le statistiche 2009.

Nell’Unione Europea il vento batte il combustibili fossili e il nucleare.

Nel 2009, fra tutti i nuovi impianti per generare energia elettrica, quelli eolici hanno appunto primeggiato.

Lo dicono le statistiche diffuse lunedì dall’Ewea, European Wind Energy Association.

L’anno scorso, l’eolico ha raggiunto il 39% della nuova capacità installata nell’Unione Europea, seguito dagli impianti per ricavare energia elettrica dal gas (25%) e dagli impianti solari fotovoltaici (17%). E non solo.

Sempre secondo l’Ewea, l’Europa ha dismesso più impianti a combustibili fossili e nucleari di quanti ne abbia installati, e complessivamente è ad energie rinnovabili il 62% dei nuovi impianti per la produzione di energia elettrica.

Nel 2009, gli investimenti europei per impianti eolici hanno raggiunto i 13 miliardi di euro, compresi 1,5 miliardi per impianti eolici offshore.

In tutta l’Unione Europea sono stati installati impianti eolici per una capacità complessiva pari a 10.163 MW , con un incremento del 23% rispetto al 2008.

L’Italia come se l’è cavata? Non male. Sempre nel 2009 si è piazzata al terzo posto per nuova capacità eolica installata, con 1.114 MW. La precedono la Spagna con 2.459 MW, e la Germania con 1.917 MW. Al quarto posto la Francia, 1.088 MW.

Dall’European Wind Energy Association le statistiche 2009 sui nuovi impianti per produrre energia elettrica

http://www.blogeko.it/2010/nellunione-europea-lenergia-eolica-batte-i-combustibili-fossili-e-il-nucleare-le-statistiche-2009/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Blogeko+%28Blogeko.info%29&utm_content=Google+Reader

Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Articoli, I vostri articoli, Le nostre battaglie e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Nell’Unione Europea l’energia eolica batte i combustibili fossili e il nucleare. Le statistiche 2009.

  1. Pingback: Nell’Unione Europea l’energia eolica batte i combustibili fossili e il nucleare. Le statistiche 2009.- Rivistaeuropea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...