Dopo la censura della manifestazione a L’Aquila. Ordine del giorno in Comune contro il canone Rai

-da abruzzo24ore.it

All’indomani della grande mobilitazione di protesta e alla luce della assoluta mancanza di informazione a riguardo sui principali telegiornali della televisione pubblica, un ordine del giorno è stato presentato da tre consiglieri comunali, Fabio Ranieri (Pd), Giuseppe Bernardi (Sinistra per L’Aquila) e Pasquale Corriere (Udeur), per chiedere l’eliminazione del canone Rai.

Ecco il testo.

Oggetto: Ordine del Giorno Urgente per il blocco del canone RAI.

CONSIDERATO CHE:

  • la città dell’Aquila ed i Comuni limitrofi sono stati colpiti dal disastroso evento sismico del 6 aprile 2009;
  • a seguito del terremoto il capoluogo abruzzese versa in una difficile situazione economica e finanziaria tale da richiedere adeguati strumenti normativi di natura fiscale da parte del Governo Italiano;
  • la popolazione aquilana non sta ricevendo dal Governo un sostegno adeguato per la rinascita della Città o al pari di altre popolazioni italiane colpite da eventi calamitosi simili;
  • il giorno 16 giugno 2010 oltre 20.000 cittadini del cratere si sono mobilitati per rivendicare i loro diritti ad essere trattati come tutti i cittadini italiani per la Sospensione delle tasse l’Occupazione e il Sostegno all’economia;
  • nessuna delle 2 maggiori reti televisive pubbliche ha adempiuto la naturale funzione di servizio di pubblica utilità ritenendo inopportuno divulgare l’informazione del dissenso del popolo terremotato che “non chiede elemosina ma soltanto i propri diritti”;
  • tra le tasse attualmente sospese per i cittadini del cratere c’è anche il canone RAI ma non dovrebbe esserci la negazione del diritto di cittadinanza per gli aquilani o il diritto alla disinformazione su ciò che accade all’Aquila da parte delle TV di Stato.

IMPEGNA

Il Sindaco e la Giunta del Comune dell’Aquila:

  • ad intraprendere un percorso di disobbedienza civile nei confronti della televisione di Stato con i propri rappresentanti della Giunta del Comune dell’Aquila e del Consiglio del Comune dell’Aquila per il blocco del pagamento del canone RAI fintanto che in Italia non sarà ripristinata la democrazia che oggi è stata negata vietando il diritto all’informazione;
  • a tutelare tutti i cittadini aquilani che aderiranno alla forma civile di protesta.

I CONSIGLIERI COMUNALI

Giuseppe Bernardi
Fabio Ranieri
Pasquale Corriere

Da Abruzzo24ore.tv: http://www.abruzzo24ore.tv/news/Ordine-del-giorno-in-Comune-contro-il-canone-Rai/17172.htm

Articoli correlati: https://popoloviolaparma.wordpress.com/2010/06/17/migliaia-di-cittadini-manifestano-a-l%e2%80%99aquila-bloccata-l%e2%80%99a24-il-tg1-e-il-tg2-non-ne-parlano/
Questa voce è stata pubblicata in Articoli, dai quotidiani, Informazione, Le nostre battaglie e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...