Hera tagliato il rating da A2 ad A3

MILANO 30 luglio (Reuters) – L’agenzia di rating Moody’s ha tagliato il giudizio su Hera (Gruppo Hera Holding Energia Risorse Ambiente è un’azienda per il servizio pubblico di Energia Acqua e Ambiente con sede a Bologna) ad A3 da A2 per l’emittente di lungo termine e sul senior unsecured con outlook stabile (HRA.MI: Quotazione).

Lo comunica l’agenzia con una nota, nella quale specifica che il taglio riflette la combinazione tra il programma di investimenti 2009-2013 dell’utility, sebbene inferiore al passato, e l’elevato pagamento di dividendi previsto, che risulterà in un profilo di credito non conforme al voto A2.

Anche se Hera nel 2009 ha avuto una performance debole per gli effetti della situazione economica, Moody’s non si aspetta un recupero nel medio termine.

Sul fronte degli investimenti Hera ha detto di aspettarsi una copertura completa dal cash flow generato internamente, che però secondo l’agenzia di rating recupererà forza progressivamente solo a fronte dell’entrata in funzione di nuovi asset e della ripresa del contesto operativo, suprattutto nel segmento rifiuti.

Il rating con outlook stabile presuppone dunque che la società consoliderà la propria struttura finanziaria e non intraprenderà acquisizioni rilevanti nel breve-medio termine, conclude la nota.

Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Articoli, I vostri articoli, Le nostre battaglie e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...