Chiediamo le dimissioni di Berlusconi e del suo governo

Siamo alla frutta, il nostro Paese è piombato in una situazione politica, sociale, economica e culturale non più sopportabile.

Anche un bambino si accorgerebbe che l’Italia è allo sbando: ad una crisi economica sempre più pressante si aggiunge una crisi democratica che è diventata palese. Il Presidente del Consiglio forza le istituzioni, trasferisce l’impunità di cui pensa di godere a minorenni che dovrebbero essere affidate ai …servizi di recupero e racconta frottole alla Questura (“la ragazza è la nipote di Mubarak”). Intanto il paese va alla deriva, percentuali altissime di disoccupazione, i diritti dei lavoratori vengono cancellati, una scuola ed una università pubblica oramai distrutte irreparabilmente, le famiglie sempre più povere, la ricerca chiusa oramai da tempo emigrata in altri paesi, la Costituzione disattesa e attaccata continuamente, una enorme riduzione della Libertà di Stampa certificata dai maggiori organismi indipendenti, corruzione in continuo aumento, tentativi di stravolgere lo stato di diritto con attacchi a Magistratura e Istituzioni, drastici tagli sulla sicurezza dei cittadini con carenze gravi di personale in Polizia, Carabinieri e Vigili del Fuoco, etc.etc.

Che la situazione italiana sia arrivata a livelli inaccettabili se ne sono accorti – finalmente! – anche i suoi ex alleati politici ed il maggiore partito di opposizione. E’ arrivato il momento di fermare questa spirale di degrado e malcostume in cui il Premier ed il suo governo ci hanno trascinato, e manifestare tutti insieme, cittadini, forze politiche e movimenti della società civile, il nostro dissenso e la nostra indignazione. Perché tutto questo non è più tollerabile.

Tutti insieme ribadiamo a gran voce: DIMISSIONI DEL GOVERNO BERLUSCONI! Per questo chiamiamo a raccolta tutti coloro che hanno a cuore il futuro democratico del nostro Paese: lunedì 8 novembre, dalle ore 18, davanti alla Prefettura di Parma in Strada della Repubblica, per manifestare il nostro dissenso e pretendere che se Berlusconi, e il suo Governo, non capiscono che è venuto il momento di mettere la parola FINE al suo inadeguato ruolo di Capo del Governo che siano le forze democratiche presenti in Parlamento a sfiduciarlo per restituire il Paese alla normalità costituzionale.

Popolo Viola di Parma
Liberacittadinanza
Unione degli Universitari
Rete degli Studenti parma
Partito della Rifondazione Comunista
Partito dei Comunisti Italiani
Italia dei Valori
Circolo Arci Fuori Orario

Per maggiori informazioni o adesioni: https://popoloviolaparma.wordpress.com, nbd.parma@gmail.com o 3496750451.

Questa voce è stata pubblicata in Articoli, Dimissioni Berlusconi, I nostri articoli, Le nostre battaglie, Prossimi eventi. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Chiediamo le dimissioni di Berlusconi e del suo governo

  1. alessandro bianco ha detto:

    be cosa dire io ho 40 anni speravo che con il governo berlusconi sarebbe migliorato qualcosa. pero. purtroppo ho dovuto ricredermi mio malgrado dopo 15 lunghi anni non e successo niente di diverso .siamo sempre il paese che a piu disoccupati di altri stati al nostro pari per non parlare del sud da sempre co un tasso di disoccupazione molto superiore alla media europea .e proprio nessuno e capace di risolvere questa situazzione ,si dice che l.italia e una delle super potenze al mondo ma io non capisco chi e che faccia di queste statistiche per potergli dire ..ma ti rendi conto i quale nazione vivi ‘.be ci sarebbe il sud che avrebbe ancora bisogno di alloggi per tanti napolletani che sono ancora nei container dal terremoto del 1980 ci rendiamo un po conto quale la nostra nazione’ per poi nonparlare ditanti altri problemi ccche affligono il sud ‘

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...