Per non dimenticare… Leggi Ad Personam votate da Fini dal 2001

-di Elena Saita-

Certo che per ”far politica” bisogna avere una faccia…

Il buon Fini che oggi fa il moralista, assieme alla lega ha votato queste leggi!

A parte lo scudo fiscale, tutto ciò è stato fatto con l’appoggio di Casini! Quindi il gatto e la volpe qui sotto hanno legittimato il ”nano” e oggi sembrano gli eroi della Nazione!

  1. 2001: DEPENALIZZAZIONE FALSO IN BILANCIO
  2. 2002: LEGGE CIRAMI – LEGGE FRATTINI SUL CONFLITTO D’INTERESSI (legittimo sospetto)
  3. 2003: LODO SCHIFANI (non possono essere sottoposti a processi penali per qualsiasi reato anche riguardante fatti antecedenti all’assunzione della carica e fino alla cessazione della medesima il Presidente della Repubblica, il presidente del Senato, il presidente della Camera dei Deputati, il presidente del Consiglio dei Ministri e il presidente della Corte Costituzionale) E’ stato dichiarato anticostituzionale il 20.1.2004
  4. 2003: DECRETO-SALVA RETE 4; INCENTIVO PER L’ACQUISTO DEL DECODER (Cassato dalla Commissione Europea, multando lo stato italiano per questi due decreti e quindi oltre al danno anche la beffa per noi. Cioè noi abbiamo pagato la multa perchè il nano si è tenuto rete 4 e ha finanziato il decoder per il digitale sempre con i nostri soldi) Il digitale è stato fatto contro Sky.
  5. 2004: LEGGE GASPARRI (Telecomunicazione a favore del nano!)
  6. 2005: LEGGE EX CIRIELLI (da una parte diminuisce i termini di prescrizione del reato, i termini non possono essere superiori al periodo di condanna previsto e mai inferiori a 6 anni per delitti, 4 per le contravvenzioni. Prevede un aumento delle pene per i recidivi e associazione mafiosa) Vedi processi Previti/Pacifico. Inserisce poi il fatto che gli ultra 70 non possono andare in carcere a meno che non siano recidivi. (salvato Previti dalla galera!) Con le attenuanti generiche si diminuisce la pena… e dato che la prescrizione è legata alla pena… va da se che la prescrizione di accorcia. ‘
  7. 2005: LEGGE ELETTORALE (PORCELLUM) L’elezione dei parlamentari dipende completamente dalle scelte e dalle graduatorie stabilite dai partiti, quindi in pratica sono nominati da loro e non eletti da noi!! Viene garantito un minimo di 340 seggi alla Camera dei deputati alla coalizione che ottiene la maggioranza relativa dei voti. Soglie di sbarramento: per ottenere seggi alla Camera, ogni coalizione deve ottenere almeno il 10% dei voti nazionali; per quanto concerne le liste non collegate la soglia minima viene ridotta al 4%.
  8. 2008: LODO ALFANO Il lodo Alfano è la Sospensione dei processi penali nei confronti delle quattro più alte cariche dello Stato. Il 7 gennaio 2009 sono state depositate presso la Corte di Cassazione un milione di firme di cui 850.000 certificate per l’indizione di un referendum abrogativo della legge. La raccolta delle firme, che era iniziata il 30 luglio 2008 ad una settimana dall’approvazione della Legge è stata promossa dall’Italia dei Valori con il sostegno di Rifondazione Comunista e Sinistra Democratica. Il testo del quesito referendario depositato in Corte di Cassazione è il seguente: “Volete voi che sia abrogata la legge 23 luglio 2008, n. 124, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 173 del 25 luglio 2008, recante Disposizioni in materia di sospensione del processo penale nei confronti delle alte cariche dello Stato?”. Prima che il referendum avesse un seguito La Corte di Cassazione ha giudicato il Lodo Alfano Incostituzionale!!
  9. 2009: SCUDO FISCALE è quella porcata che ha preso in giro chi le tasse le ha sempre pagate, e che non ha nascosto il maltolto all’estero! Inoltre ha permesso di far rientrare dei capitali evasi e di ”dubbia” origine, compreso il riciclo di denaro proveniente da illeciti, pagando solo il 5% di tasse!
  10. 2009: LEGITTIMO IMPEDIMENTO: Il disegno di legge “Disposizioni in materia di impedimento a comparire in udienza” nasce dalle diverse iniziative dei deputati Giuseppe Consolo,Michaela Biancofiore e Isabella Bertolini, Enrico La Loggia, Enrico Costa e Matteo Brigandì, Michele Vietti e Federico Palomba tra 2008 e 2009. Il testo unificato è stato licenziato dalla Commissione Giustizia della Camera il 25 gennaio 2010. La Camera dei deputati ha approvato il disegno di legge il 3 febbraio 2010, con il voto a favore del Popolo della Libertà e della Lega Nord, l’astensione dell’Unione di Centro e il voto contrario del Partito Democratico e dell’Italia dei Valori. In tale occasione, il governo si è impegnato a dare seguito ad una serie di ordini del giorno del Partito Democratico, volti ad escludere dal novero delle “attività comunque coessenziali alle funzioni di governo” una miriade di eventi di varia natura: sagre di paese, feste folkloristiche e popolari, convegni e meeting politici, conferenze stampa, presentazioni di libri, scuole di formazione, inaugurazioni di nuove sedi di partito. Il Senato ha approvato il ddl (disegno di legge) il 10 marzo 2010, tramite due voti di fiducia. L’opposizione ha chiesto che il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, riferisse in aula sulle ragioni che lo hanno spinto a chiedere la fiducia su un provvedimento «di origine parlamentare» che «non fa parte del programma di governo. Non ha ancora risposto… eh eh eh

… e adesso, con il suo amico Casini (pure Rutelli si è aggiunto…) fa il santo!

Alla prossima
Elena

Questa voce è stata pubblicata in Articoli, I nostri articoli, Informazione, Le nostre battaglie e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Per non dimenticare… Leggi Ad Personam votate da Fini dal 2001

  1. pierluigi lasala ha detto:

    Il guaio sono coloro che hanno votato e continuano a sostenere questi personaggi!
    Ma mi sia consentito dire che la colpa più grande ce l’hanno anche tutti coloro che hanno contribuito a vario titolo a far credre alla gente quel “Tanto, sono tutti uguali !!!”
    E da questo purtroppo non sono esenti i politici oggi di centrosinistra e sinistra estrema.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...