Enrico Arillo riconfermato referente e nuovo indirizzo politico del movimento

Enrico Arillo, durante l’assemblea pubblica svoltasi giovedì 24 Novembre, è stato riconfermato all’unanimità referente del Popolo Viola di Parma in virtù degli ottimi successi ottenuti in questi 2 anni di lavoro e soprattutto per le sue innegabili doti organizzative e di coordinamento che hanno portato il Popolo Viola di Parma ad essere, in breve tempo, una realtà politica tra le più attive e conosciute sia a Parma sia a livello nazionale tra i vari gruppi interni al Popolo Viola e Rete dei Gruppi Locali.

Inoltre, durante tale assemblea, sono stati decisi i nuovi indirizzi politici su cui si baserà l’agire futuro del nostro movimento:

– Primarie del Centrosinistra: In attesa di sapere con certezza i nominativi ed i programmi delle persone che parteciperanno alle primarie il Popolo Viola di Parma, in linea con l’agire che ci ha sempre caratterizzato e mantenendo una posizione di apartiticità e di coscienza critica, non si schiererà direttamente al fianco di nessun candidato. Però appoggeremo chiunque dimostri con i fatti e con il proprio programma, di essere guidato dai valori che noi consideriamo imprescindibili affinchè Parma possa ritrovare la giusta via e si possa mettere alle spalle le disastrose amministrazioni precedenti, ovvero:
– Trasparenza e legalità all’interno dell’amministrazione comunale con particolare riferimento alle gare di appalto e all’affidamento dei lavori pubblici;
– Riduzione delle consulenze e delle esternalizzazioni e privatizzazioni dei servizi comunali;
– Politiche di rientro del debito pubblico;
– Cementificazione selvaggia zero con utilizzo delle volumetrie esistenti e ristrutturazione degli edifici abbandonati;
– Riorganizzazione delle aziende partecipate con una forte riduzione dei consigli di amministrazione e dei compensi;
– Politiche di gestione corretta dei rifiuti volte al rapido spegnimento dell’inceneritore;
– Politiche abitative e di welfare volte all’effettiva e giusta assistenza delle persone in difficoltà;
– Politiche volte alla valorizzazione del grandissimo patrimonio culturale che caratterizza Parma (Ospedale vecchio, teatri, biblioteche, centro storico, quartieri, etc.);
– Politiche volte alla valorizzazione e all’aggregazione dei giovani;
– Politiche ambientali spinte volte alla conservazione delle aree verdi e della biodiversità e alla valorizzazione paesaggistica e naturale del territorio (attraverso anche azioni volte alla rinaturalizzazione delle aree fluviali e perifluviali);
– Politiche volte a una maggiore efficienza del servizio pubblico (riorganizzazione delle linee urbane, bike sharing serio) ed una riduzione del traffico veicolare;
– Laicità;
– Antifascismo.

A tal proposito è stato deciso di organizzare, per fine dicembre/metà gennaio, un’incontro pubblico con tutti i candidati alle primarie per confrontarsi su queste tematiche. Incontro che verrà nuovamente organizzato in occasione delle elezioni amministrative con tutti i candidati sindaci, indipendentemente dallo schieramento o dal colore politico.

– Linee programmatiche: Nonostante la situazione politico-economica sia notevolmente cambiata rispetto a quando siamo nati e, in particolare, gli obiettivi minimi che ci eravamo prefissati sono stati superati siamo convinti che il nostro ruolo non sia esaurito qui. Rimane forte la necessità che il cambiamento non sia solo di facciata ma davvero porti la politica italiana ad occuparsi dei reali problemi dei cittadini con un agire incentrato su lavoro, equità sociale, giustizia, cultura, informazione, laicità e cura dell’ambiente. Cercheremo di vigilare in maniera incisiva e puntuale sull’agire politico locale e nazionale e, soprattutto, di mantenere alto l’interesse dell’opinione pubblica su questi temi. A tal proposito organizzeremo incontri ed eventi pubblici con esperti, per approfondire le tematiche e valutare al meglio, ed in maniera oggettiva, gli sviluppi futuri.

Questa voce è stata pubblicata in Articoli, Comunicati Stampa, I nostri articoli, Le nostre battaglie e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...